Unità Pastorale “san Bernardino da Siena”
Calvatone – Tornata – Romprezzagno
 
Calvatone, 6 aprile 2020
 
Carissimi Iscritti al Pellegrinaggio in Terra Santa, 
dopo giorni di speranza (prima), grande incertezza e grandi dubbi poi, la chiusura delle frontiere con Israele ha sciolto ogni questione e ha permesso di fare sì che il nostro pellegrinaggio sia stato cancellato. Questo significa due cose:
– Non ci sarà addebitata o trattenuta nessuna penale sulle caparre già versate,  
– Non saremo obbligati a scegliere un periodo comodo al vettore aereo, ma non a noi (avevano ipotizzato febbraio).
– Potremo scegliere una data di nostro gradimento.
Detto questo, sentita l’agenzia 030 di Brescia e don Maurizio Compiani che è e rimane la nostra guida vi comunico quanto segue:
1. Il pellegrinaggio è trasferito nelle medesime date dell’anno prossimo, indicativamente 26 aprile – 3 maggio 2021.
2. Entro ottobre 2020 l’agenzia chiederà chi degli attuali iscritti intende partecipare o rinunciare: questo per capire se confermare o diminuire gli attuali 30 posti. Ed eventualmente dare la possibilità ad altri di prendere il loro posto.
3. I primi di novembre 2020 per chi intenderà partecipare la caparra già versata sarà rigirata sul nuovo viaggio, per chi non intenderà partecipare (per svariati motivi) la caparra sarà interamente restituita. Per eventuali nuove persone che intendessero aderire, verificata la disponibilità di posti, si chiederà di versare la caparra e dare copia dei documenti.
Certo della comprensione di questa delicata situazione, e confidando nella condivisione con gli altri iscritti di questo mio messaggio, vi saluto cordialmente e vi auguro Buona Pasqua
 
Don Massimo